Tra la grana "Cartisano" e l'allestimento della rosa. Situazione in casa Bovalinese

di Antonio Blefari  | 29/06/2017 in " Sport "
1619 letture | 0 commenti | 0 voti

 In casa Bovalinese si è concentrati ad allargare la base societaria, elemento imprescindibile affinché si possa affrontare una stagione senza magre figure ed in assoluta serenità.


 

Bisogna dire che da tempo non si registrava tanto entusiasmo intorno alla società amaranto che ha avvicinato a se tanti imprenditori pronti a sostenere questo progetto che come prima tappa prevede un campionato di Promozione dignitoso.


Tra gli obiettivi della dirigenza c'è l'intenzione di creare un settore giovanile che sia fucina per la prima squadra, chiaramente questo lascia intendere che nella tabella di marcia della società amaranto ci saranno traguardi importanti da raggiungere, dopo però essersi stabilizzati in questo torneo che si è riusciti ad aggiudicare dopo anni di sofferenze per i tifosi.

Già da questa stagione la squadra scenderà in campo con la squadra Juniores, primo passo nella direzione di cui sopra. Il vero nodo da sciogliere però è il "Cartisano": dopo l'insediamento della nuova amministrazione, con a capo il Sindaco Vincenzo Maesano, non ci sono notizie che portano ad una facile risoluzione del problema.

Il timore concreto è che ancora si dovrà giocare fuori delle mura amiche, rallentando di fatto tutta l'attività programmata dal sodalizio guidato dal Presidente Cartisano; la squadra non è escluso che possa giocare le gare interne nel vicino impianto di San Luca di recente messo a nuovo, questa soluzione però non lascia contenta la tifoseria disposta anche a non seguire la squadra.

Per quel che concerne l'organico dopo l'addio di Carbone, la società non ha confermato Trimboli, il lavoro del DS Amato prosegue senza sosta ed a breve dovrebbero essere ufficializzati i primi colpi: da segnalare il possibile approdo in amaranto del centrocampista De Leo ex Siderno , dovrebbero essere confermati sulla linea difensiva Maviglia e Siciliano, ed a centrocampo il metronomo Antonio Federico. In partenza l'attaccante Frammartino mentre si lavora sulla possibile riconferma di Grillo.


comments powered by Disqus