Impegno e Partecipazione su dissesto Bovalino

di redazione  | 27/12/2017 in " Politica "
309 letture | 0 commenti | 0 voti

in occasione dell’ultimo Consiglio comunale di Bovalino, nel contesto del quale la Maggioranza ha approvato la dichiarazione di dissesto dell’Ente, ci sono state delle dispute verbali tra il primo cittadino, Vincenzo Maesano, e i Capogruppo di Opposizione, Francesco Gangemi e Sandra Polimeno.

Attraverso questo video, senza alcuno spirito polemico, intendiamo offrire ai cittadini di Bovalino degli elementi utili per giungere a delle valutazioni autonome. In particolare, riteniamo fondamentale la problematica connessa ai maggiori introiti previsti nel DUP (Documento Unico di Programmazione) redatto dall’Amministrazione. Infatti, in tale documento, che inoltriamo in allegato, nell’ultima colonna di pag. 23, viene chiaramente riportata la percentuale di scostamento tra le previsioni di cassa 2018 (colonna 4) e 2017 (colonna 3). Come si potrà notare, l’incremento delle entrate tributarie ed extra-tributarie è rispettivamente del 289,936 % e del 171,415 %. Il Sindaco sostiene che la previsione in questione si riferisce a tre anni, ma com’è agevole verificare dal DUP i dati menzionati riguardano solo il 2018. In sintesi, secondo le previsioni della Maggioranza, confermate dall’Assessore al ramo in data 30 settembre 2017 su richiesta delle Opposizioni, nelle casse del Comune sarebbero finiti nell’arco dei prossimi dodici mesi oltre quindici milioni di euro di maggiori entrate.

Il video, inoltre, mette in risalto altre problematiche riguardanti la richiesta di rinvio della decisione sul dissesto, la rinuncia alle indennità della Giunta, ecc..

 


Tags : bovalino
comments powered by Disqus