play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE 2!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

Tre persone sono state denunciate al termine di un controllo, svolto dagli agenti della Divisione polizia amministrativa della Questura di Crotone, all’interno di un esercizio “Compro oro”.

L’ipotesi di reato è ricettazione e sostituzione di persona.

Gli operatori, dopo avere notato uno scambio di oggetti preziosi all’interno dell’esercizio, all’uscita hanno fermato e identificato una persona. Successivamente, sulla base di quanto acquisito, si sono recate nel negozio dove è stata accertata la presenza un soggetto non autorizzato a svolgere l’attività in assenza del titolare. Inoltre si è appurato che la cessione dei preziosi, avvenuta in precedenza, era stata registrata a nome di una persona non presente al momento della transazione. In mancanza di informazioni precise sulla provenienza di alcuni monili in oro, il materiale oggetto di scambio è stato sequestrato assieme ad alcune banconote per un totale di 1.600 euro in contanti. Una sanzione è stata elevata ai titolari dell’esercizio per l’omessa tenuta del registro cartaceo, per non esser stati in grado di esibire la tenuta delle operazioni in formato elettronico e per aver esercitato l’attività di commercio di oggetti preziosi-compro oro a mezzo di rappresentante non autorizzato.

Scritto da: Redazione

Rate it