play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE 2!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

AMBIENTE

Super League Ambientale 2022: il 31 luglio attivisti e volontari impegnati a pulire il territorio

today29 Luglio 2022 13

Sfondo
share close

La raccolta rifiuti coordinata, organizzata dagli attivisti ambientalisti di CleanJo, vedrà quest’estate la sua seconda edizione.

LOCRIDE – Si terrà il 31 luglio alle 17:30 la seconda edizione della Super League Ambientale, organizzata dagli attivisti del gruppo ambientalista CleanJo. Si tratta di una raccolta rifiuti coordinata e aperta ai volontari, che si terrà in alcuni comuni della Locride. In ciascuno sono state individuate delle aree da pulire, dove è previsto l’appuntamento con coloro che vorranno aderire.

Di seguito, i punti interessati per ciascun comune.

Camini, Via Nuova Fontana – insieme a Pro Loco Camini
Placanica, Piazza Tito Minniti – insieme a Oratorio ANSPI
Caulonia, Pista Ciclabile (lato sud) – insieme a Consulta Giovanile di Caulonia
Ardore, La Pineta – insieme a Consulta Giovanile di Ardore
Marina di Gioiosa Jonica, Zona Lungomare (compresa tra la rotonda e il parco giochi) – insieme a Pro Loco Gioiosa Marina
Siderno, Via Jonio (zona Sbarre) – insieme a Consulta Giovanile di Siderno Consulta Giovanile di Gerace
Stignano, Tommaso Campanella – insieme a Fermentiamo Stignano
Locri, La Villa – insieme a Consulta Giovanile di Locri

I volontari che decideranno di partecipare alle raccolte rifiuti riceveranno in dotazione tutto il materiale necessario.

CleanJo è un gruppo di giovani attivisti della Locride che da due anni si occupa di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e di mantenere pulito il territorio. Tutti gli aggiornamenti sulla Super League Ambientale e le attività di CleanJo sui loro profili social di InstagramTikTok e Facebook.

Scritto da: Redazione

Rate it