play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE 2!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

IN PRIMO PIANO

Lavori in corso sulla Sp1: tratti di tre chilometri di nuovo asfalto tra Taurianova, Cittanova e Gerace

today22 Ottobre 2022 19

Sfondo
share close
Il Sindaco ff Carmelo Versace ha sottolineato l’importanza degli interventi rigenerativi sulle dorsali viarie interne che collegano il versante tirrenico a quello jonico

Ancora lavori in corso sulle strade dell’area metropolitana di Reggio Calabria. Protagonista dell’intervento in queste ore è il comprensorio della piana di Gioia Tauro, dove è in corso il posizionamento del nuovo manto bituminoso sulla Sp1, la dorsale viaria principale che attraversa i centri abitati di importanti Comuni tra Gioia Tauro e Gerace, passando per Taurianova e Cittanova.

A darne notizia in una nota il sindaco ff della Città Metropolitana Carmelo Versace che, ringraziando i tecnici del Settore Mobilità impegnati in queste ore nella supervisione degli interventi, ha evidenziato l’importanza strategica della manutenzione e degli interventi rigenerativi sulle arterie viarie interne e sulle principali strade di collegamento tra il versante tirrenico e quello jonico.

Nello specifico i lavori in corso prevedono il posizionamento del nuovo tappetino di asfalto per tratti di circa tre chilometri nell’area tra Cittanova e Taurianova, cui seguirà un altro intervento nell’area della frazione Amato di Taurianova. Successivamente gli interventi si sposteranno nel tratto di strada compreso tra lo Zomaro e Gerace, dove è prevista anche la sistemazione di un tratto di strada interessato da fenomeni di smottamento con intervento sulla scarpata ed il posizionamento di gabbioni.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

CRONACA

Condofuri san carlo: nasconde kalashnikov e cartucce in macchina, arrestato 74enne.

A Condofuri San Carlo, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione, un 74enne del luogo.In particolare, nel corso di una perquisizione veicolare eseguita sull’autovettura risultata nella disponibilità dell'uomo, i militari hanno rinvenuto un fucile d’assalto automatico AK-47 “Kalashnikov” calibro 7,62x39 mm con relativo caricatore contenente 20 munizioni calibro 7,62 nonché ulteriori 29 munizioni del medesimo calibro, occultati all’interno di un […]

today22 Ottobre 2022 72