play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

  • play_arrow

    RADIO VENERE LIVE 2!!! TRASMETTIAMO EMOZIONI!!!

IN PRIMO PIANO

Letterine a Babbo Natale la testimonianza di una portalettere di Bovalino

today23 Dicembre 2022 26

Sfondo
share close

«Una bimba mi ha dato la sua copertina per far coprire Babbo Natale la notte della viglia e delle carote per le renne che traineranno la slitta»
Reggio Calabria, 21 dicembre 2022
– Anche quest’anno molti bambini della provincia di Reggio Calabria si sono rivolti ai 161 Uffici Postali del territorio per spedire le loro lettere a Babbo Natale.

Nei 55 centri di distribuzione peseni nella regionale, giornalmente, vengono gestite centinaia di lettere indirizzate al Polo Nord con i pensieri e le richieste dei più piccoli.

La testimonianza di una portalettere di Bovalino

 Valentina Autolitano, è una giovane postina in servizio presso il Centro di distribuzione di Bovalino, una delle tre sedi presenti nella Locride, dove viene lavorata tutta la corrispondenza dei Comuni compresi tra Ardore e Africo e quelli interni pre-aspromontani. «Questo periodo dell’anno – dice Valentina – rende il mestiere del portalettere ancora più bello perché l’atmosfera natalizia crea un legame più forte e stretto con le persone che incontri quotidianamente. Ci si scambia gli auguri – continua – e ci si confida i sogni che si spera si possano realizzare con l’arrivo del nuovo anno».

I bambini ti chiedono se consegni lettere e giocattoli per Babbo Natale?

Si succede spesso, incontrandoli per strada o mentre consegno la corrispondenza a domicilio. Le loro domande semplici e disarmanti

Ti fanno domande che lo riguardano? Se si quali sono?

La domanda più gettonata è se porto le letterine direttamente a lui o vengono a ritirarle gli elfi. Spesso mi chiedono anche di salutarlo e di riferirgli che gli vogliono tanto bene.

 C’è un episodio, un aneddoto che ricordi con piacere? 

Si, Sofia, una bambina bellissima, insieme alla sua letterina, mi ha dato la sua copertina da portare a Babbo Natale in modo che non prendesse freddo sulla slitta la notte della vigilia; inoltre, mi ha anche dato delle carote per le renne. Io ho ritirato tutto ed ho assicurato alla bambina che lo avrei recapitato immediatamente a Babbo Natale.

Scritto da: Redazione

Rate it