radiovenere logo

Categoria : Personaggi

Bovalino piange Padre Giuseppe

Il parroco di Bovalino si è spento questo pomeriggio

A cinque anni dalla morte per Mamma Natuzza inizia il lungo cammino verso la beatificazione

Con il parere favorevole della Conferenza episcopale calabra è stato avviato l'iter per la mistica di Paravati che era stato annunciato dal vescovo Luigi Renzo. Tra pochi giorni ricorre il quinto anniversario dalla sua morte

Don Cornelio Femia eletto all'unanimità nuovo amministratore diocesano.

Essendo rimasta vacante la sede della nostra diocesi dopo la presa di possesso dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria---

Bovalino e Portigliola festeggiano i 100 anni di donna Ernesta.

Donna Ernesta compie oggi cento anni, auguri affettuosi dall’amministrazione comunale e dalla cittadinanza bovalinese---

Bovalino.Martedi 10 settembre si ricorda il Brig. Antonino Marino.

Martedì 10 settembre alle ore 11.00 presso la Chiesa San Nicola di Bari in Bovalino sarà celebrata una messa in memoria del Brig. Antonino Marino, ---

Locri, venerdì 6 il saluto al Vescovo da parte della cittadinanza e dell’Amministrazione Comunale

Si terrà venerdì 6 settembre alle ore 17:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Locri un incontro tra il Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace, S.E. Giuseppe Fiorini Morosini---

Oggi l'ultimo saluto a "nonna"Maria,simbolo unico della tifoseria amaranto.

Quando la Reggina aveva sei anni, Nonna Maria veniva al mondo: un cammino quasi di pari passo, lei fenomeno sociale della cittadina calabrese---

Catanzaro,ha 15 figli ma non bastano,arriva il 16mo.

Ogni giorno servono quattro litri di latte, tre chili di pane, quasi due di pasta. La carne viene acquistata rigorosamente a fettine.---

Bovalino,Deborah Cartisano,nominata responsabile della Locride per "Libera"

Una notizia di quelle che ti riempiono il cuore. La Bovalinese Deborah Cartisano è stata nominata, di recente, responsabile dell'associazione Libera per tutta la Locride---

Bovalino,Tripulinu scomparso?, no e' all'Ospedale.

Era scomparso e non si avevano sue notizie, almeno fino a questo momento, del cittadino bovalinese, Italo Gualtieri detto " Tripulinu".---